L'ipotiroidismo è piuttosto frequente, essendone affetto un neonato su 3500.

L’ipotiroidismo

Nell’ipotiroidismo, un’ipofunzione congenita della tiroide, la mancanza d’ormone tiroideo porta ad un rallentamento di diversi processi metabolici e quindi ad un grave danno dello sviluppo fi sico e mentale.

Somministrando l’ormone mancante subito dopo la nascita in forma di una piccola pastiglia al giorno, i processi metabolici vengono normalizzati e quindi il neonato si sviluppa normalmente.

L’ipotiroidismo è piuttosto frequente, essendone affetto un neonato su 3500.

 
Terapia:
  • L'ipotiroidismo può essere trattato in modo efficace mediante assunzione orale dell'ormone tiroideo per tutto l'arco della vita.
  • Somministrazione quotidiana dell'ormone.
  • La cura a lungo termine deve essere affidata a un medico pediatra esperto che eseguirà le visite e i controlli di laboratorio generalmente necessari in collaborazione con un endocrinologo pediatrico.